Booking.com
Sei un celiaco in viaggio? Segui le guide del blog. ISCRIVITI!

Villaggi turistici in Spagna senza glutine

Stai organizzando un viaggio senza glutine in Spagna? Sei indeciso tra soggiornare in hotel o nei villaggi turistici?Sicuramente sono due tipologie diverse in cui pernottare.

Eccoti un aiuto su tre villaggi turistici senza glutine che possono fare al caso tuo.

Villaggi turistici1. Villaggi Turistici: Eden Village siesta playa

L’Eden Village Siesta Playa si trova nell’isola di Minorca (facente parte delle isole Baleari) e precisamente nella località di Cala’n Bosch. Questo villaggio turistico è caratterizzato da 5 edifici disposti su vari piani,tutti aventi un meraviglioso e favoloso giardino. La struttura che è a tre stelle, si estende su una vasta area di circa 10.000 metri quadri, in cui vi è una zona adibita ai già citati edifici, dove sono presenti le varie camere (ben 164) e un’altra riservata al bar e al ristorante. L’Eden Village è tra i migliori villaggi turistici, è a pochi metri dalla famosa spiaggia di Cala’n Bosch ed è ideale per le coppie, per le famiglie e per i giovani. La cucina è uno dei fiori all’occhiello dell’Eden, con la presenza nello staff di vari chef italiani, che sono precisi e fantasiosi nella preparazione dei piatti. Particolare attenzione è posta all’alimentazione senza glutine, dove puoi avere a disposizione piatti gustosi e appetitosi, curati nei minimi dettagli. Mi raccomando quando prenoti segnala il numero preciso di persone celiache, in modo tale da dare opportunità alla struttura di organizzarsi. Nell’offerta “all inclusive” proposta ai clienti (celiaci e non), oltre ai pasti principali serviti a buffet, è compresa la colazione,la frutta di stagione, gli spuntini pomeridiani con stuzzichini dolci e salati e il pranzo per i bambini con gli addetti del servizio animazione Tarta Club. Per quanto riguarda le bevande sono sempre comprese nel pacchetto “all inclusive”, tranne il caffè espresso e i superalcolici. I prezzi variano molto in base al periodo scelto per la vacanza, da un minimo di circa 600€ ad un massimo di 1650€ a persona a settimana.

2. Villaggi Turistici: 4 stelle Can Picafort

Se desideri soggiornare nell’isola di Maiorca (che è la più grande delle isole Baleari), il posto giusto è il villaggio a 4 stelle Can Picafort, ubicato nella parte settentrionale e attorniato da una bellissima e meravigliosa pineta. La struttura è a soli 250 metri dalla spiaggia, che puoi raggiungere attraverso un affascinante sentiero panoramico immerso nella pineta. Il Can Picafort dispone di ben 285 camere, dotate di ogni comfort e vi è anche un ristorante principale con vista panoramica. Un’attenzione particolare è riservata alla cucina senza glutine (non a caso il villaggio fa parte dell’Associazione Catalana Celiachia), dove puoi gustare dei piatti preparati appositamente per te da chef di livello internazionale. Lo staff del Can Picafort, solitamente, ti consiglia la formula “all inclusive”, che comprende il cocktail di benvenuto, la prima colazione, il pranzo e la cena presso il ristorante principale. Le bevande sono tutte incluse, come anche il servizio bar, gli snack dolci e salati e le numerose attività sportive e distensive organizzate dall’animazione del villaggio.

3. Villaggi Turistici: Seaside Los Jameos

Tra i villaggi turistici in Spagna troviamo,  il Seaside Los Jameos, situato a Lanzarote, ed è l’isola più ad est dell’arcipelago delle Canarie. La struttura, curata nei minimi particolari, è consigliata alle famiglie, alle coppie e ai giovani. Il Seaside Los Jameos vanta ben 530 camere disposte su 4 piani, tra cui puoi scegliere quelle di tipo A, situati a piano terra e con vista limitata, quelle di tipo B, che si trovano sui vari piani e dispongono di un terrazzo vista mare, o in alternativa vista piscina e giardino. Se hai famiglia, puoi decidere allora di prenotare una stanza quadrupla (o familiare), che è l’ideale per ospitare 2 adulti più 2 bambini. Il Seaside Los Jameos non è solo per gli adulti, ma è anche un villaggio per bambini, con l’area giochi a loro dedicata e il miniclub. In una struttura del genere non può non mancare la cucina senza glutine. I vari chef sono pronti a prepararti con professionalità cibi squisiti (anche su prenotazione e serviti direttamente al tavolo)tutti rigorosamente con prodotti freschi e senza glutine. La formula che lo staff del Seaside Los Jameos ti propone (anche se facoltativa) è quella “tutto incluso”, che comprende pranzo e cena a buffet presso il ristorante principale, le bevande durante i pasti, le bibite alcoliche e analcoliche durante orari prestabiliti, come anche i dolci e gli snack caldi e freddi.

Conclusioni

Un ultimo consiglio voglio darti per il tuo viaggio senza glutine e cioè di prenotare prima possibile per aver maggiori sconti. Non mi resta che augurarti buon viaggio!

Booking.com

Leave a Reply

Ricevi gli aggiornamenti!

Iscriviti alla Newsletter. NO SPAM. Riceverai soltanto i nuovi articoli di questo blog e puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento tramite un link che appare sotto la newsletter oppure scrivendomi dal form contatti. Servizio garantito da Google Feedburner.